Ricette di Natale: le lasagne light

Diciamocelo, sedersi a tavola e trovare una bella porzione di lasagne può essere davvero una delle gioie più grandi che la cucina possa regalare.
Purtroppo quando cerchiamo di stare attenti alla linea è necessario rinunciare a qualche piatto succulento per non appesantire la silhouette e le lasagne rientrano spesso in quei cibi che vengono catalogati come “proibiti”.
Ma è davvero impossibile creare una ricetta di lasagne light?
In realtà è giusto precisare che ciò che rende le lasagne un piatto molto calorico sono essenzialmente tre ingredienti: il ragù, la besciamella e la quantità di parmigiano aggiunta. Con qualche accorgimento è possibile creare delle varianti un po’ meno pesanti, ovvero delle lasagne dietetiche che possono essere un’ottima alternativa di menu per questi giorni di festa e di banchetti continui.
Ecco allora qualche consiglio per rivedere la ricetta in chiave leggera e per ottenere delle gustosissime lasagne light.
La besciamella, avendo come ingredienti principali burro e latte intero, è una crema molto ricca di grassi saturi. Possiamo renderla più leggera utilizzando latte parzialmente o totalmente scremato al posto di quello intero e sostituendo il burro con dell’olio di semi di girasole. Vi basterà mettere 1 litro di latte (parzialmente o totalmente scremato) a scaldare in una pentola insieme a un pizzico di noce moscata fresca grattugiata, nel frattempo scaldare in un altro pentolino qualche cucchiaio di olio di semi di girasole con 100 grammi di farina e girare bene fino a che non avrete ottenuto un composto cremoso e omogeneo. Quando il latte starà per bollire, toglietelo dal fuoco e aggiungetelo poco alla volta nel composto di farina e olio. Lasciare cuocere, mescolando bene, fino a che il composto non avrà raggiunto la giusta consistenza; a questo punto correggete di sale e di pepe e la vostra besciamella light sarà pronta. Con questo accorgimento otterrete delle lasagne leggere ma comunque ricche di gusto.

 

 

Il formaggio che viene aggiunto in ogni strato delle lasagne può avere davvero un impatto calorico importante nel piatto. Limitatevi ad aggiungerlo solo nell’ultimo strato, vi renderete conto che il gusto non ne risentirà, come anche la cremosità alla quale contribuisce sia la besciamella che il sugo utilizzato. Se lo ritenete opportuno potete utilizzare al posto del formaggio qualche cubetto di mozzarella light o un altro formaggio meno ricco in grassi.

 

 

La ricetta classica delle lasagne prevede il ragù di carne come salsa di condimento. Il ragù è un sugo che, da ricetta, prevede l’utilizzo di ingredienti abbastanza ricchi di grassi, come la tipologia di carne (vitellone e maiale, tagli abbastanza grassi), il soffritto, l’utilizzo del burro e del latte intero per mantecarlo.

 

In primis possiamo semplicemente alleggerire la ricetta, senza stravolgerla. Se mettiamo poco olio nel soffritto, utilizziamo solo carne di manzo (tagli mediamente grassi) e non mantechiamo con il burro, otteniamo già un sugo più leggero, ma che rispecchia comunque la tradizione.

 

Il ragù può essere alleggerito ulteriormente cambiando tipologia di carne e utilizzando, ad esempio, un trito di vitello (carne bianca, quindi meno ricca di grassi saturi).

 

Se invece abbiamo voglia di sperimentare, possiamo stravolgere totalmente la ricetta e sbizzarrirci. Ad esempio al posto della carne tritata possiamo utilizzare del petto di tacchino e renderlo più gustoso con dei trucchetti. Provare a fare un soffritto leggero (non troppo olio) con carote, cipolla bianca, sedano e sfumate con del vino bianco. Aggiungete dei funghi porcini (o altre tipologie di funghi in base ai vostri gusti) e lasciate cuocere per poi aggiungere il tacchino tagliato a bocconcini piccoli. Ne verrà fuori un sughetto leggero ma decisamente più saporito.

 

Il ragù può essere anche cucinato in versione vegetale, ad esempio utilizzando le lenticchie. Lasciate a mollo nell’acqua per qualche ora delle lenticchie secche di medie dimensioni. Fate un soffritto leggero con cipolle, carote e sedano e quando sarà indorato unite le lenticchie con qualche foglia di alloro e un mestolo di brodo vegetale. Quando saranno quasi cotte aggiungete della passata di pomodoro e ancora brodo vegetale e lasciate cuocere fino a che tutto non si sarà amalgamato bene. Ecco ottenuto un ottimo sugo per condire le lasagne.

 

E se invece del ragù facessimo semplicemente un sugo di verdure? Cuocete in una padella con un soffritto leggero delle zucchine e delle melanzane tagliate a cubetti, unite in ultimo la passata di pomodoro e lasciate insaporire. Se volete un sugo ancora più leggero potete cuocere le verdure con una vaporiera o una pentola a pressione, e quando unirete la besciamella otterrete comunque delle sfiziosissime lasagne dietetiche con verdure: farete un figurone!

 

 

Se i carboidrati sono il vostro problema e volete cucinare un piatto più proteico l’alternativa può essere quella di sostituire la pasta delle lasagne con delle crespelle leggere che useremo proprio al posto della sfoglia per fare i diversi strati. In una ciotola capiente unite 3 uova (1 uovo intero e 2 albumi), 250 grammi di latte scremato, un cucchiaio di olio di semi di girasole e un pizzico di sale. Aggiungete poco a poco, amalgamando bene, 140 grammi di farina setacciata (potete utilizzare una farina integrale) e un poco di acqua se l’impasto vi risulterà troppo secco. Prendete una padella da crepes o una buona padella antiaderente, lasciatela scaldare bene sul fuoco e quando sarà calda aggiungete un mestolo di impasto e lasciatelo cuocere circa 1 minuto per lato (verificate la cottura, la crespella non dovrà essere troppo scura). Con questa ricetta otterrete circa 16 crespelle che potete utilizzare al posto della pasta fra gli strati di besciamella e di sugo, e otterrete delle lasagne light e proteiche.

Ridurre gli accumuli adiposi più ostinati?
Prova Siero Zone Ribelli
snellisce fianchi, cosce, ginocchia e braccia.
Scopri il trattamento

Ti potrebbero interessare anche

I consigli per una colazione coi fiocchi
Le cotture più digeribili per preparare i tuoi piatti
Ami la Paella? Ecco una versione light e gustosa
Leggi tutti gli articoli

TORNA SU

©2016 - Società Italo Britannica L.Manetti - H.Roberts & C. per Azioni - P.IVA 04420740484

My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Iscriviti a
My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Sei un utente Shape Up Your Life? Aggiorna i tuoi dati e scopri i vantaggi di My Beauty Coach

Hai dimenticato la password?

Crea Account

Clicca di seguito per scegliere una foto nel formato JPG, GIF o PNG dal tuo computer e quindi clicca su 'Carica Foto' per procedere.



Se vuoi cancellare il tuo avatar attuale ma non caricarne uno nuovo, utilizza il bottone cancella avatar.

Modifica il mio foto

Inserisci qui l'indirizzo mail.
Puoi invitare massimo tre persone.

Invio inviti in corso ...
Gli inviti sono stati inviati
Errore durante l'invio, riprova più tardi
Inserisci una o più email valide
Hai finito gli invii a disposizione

Hai ancora 5 invii a disposizione

Conferma

Inserisci la tua prova d'acquisto
Somatoline Cosmetic

Ricordati di conservare l'originale della prova d'acquisto: in caso di vincita di uno dei premi in palio, dovrai consegnarla a Somatoline Cosmetic

Invio prova d'acquisto in corso ...
Prova d'acquisto inviata correttamente
Compila correttamente tutti i campi
Conferma