I trucchi per sembrare abbronzata anche se non ti abbronzi

C’è stato un tempo in cui la pelle diafana era segno di nobiltà e la pelle chiara uno stereotipo
di bellezza.

Chiaramente oggi non è più così, al punto che ci sono persone che pur di poter
sfoggiare ​un’abbronzatura perfetta ​anche durante la stagione fredda ricorrono a mezzi
artificiali.

Tra i motivi che ci fanno desiderare una pelle dorata vi è sicuramente il fatto che
l’abbronzatura dona alla nostra persona un aspetto più sano e luminoso, facendoci sentire più belli.

C’è stato un tempo in cui la pelle diafana era segno di nobiltà e la pelle chiara uno stereotipo
di bellezza.

Chiaramente oggi non è più così, al punto che ci sono persone che pur di poter
sfoggiare ​un’abbronzatura perfetta ​anche durante la stagione fredda ricorrono a mezzi
artificiali.

Tra i motivi che ci fanno desiderare una pelle dorata vi è sicuramente il fatto che
l’abbronzatura dona alla nostra persona un aspetto più sano e luminoso, facendoci sentire più belli.

Perché l’abbronzatura ci fa sentire più belle?

C’è un fattore estetico dovuto al fatto che ​la pelle più scura nasconde meglio alcune
imperfezioni e ci fa apparire più magre
​.

E poi c’è un fattore psicologico, che contribuisce a potenziare l’effetto benefico dell’abbronzatura: ci sentiamo più belle, quindi la nostra autostima sale, il nostro umore migliora​ (questo anche grazie ai benefici di una corretta esposizione al sole) e, va da sé, che sembriamo ancora più belle.

Tuttavia prendere il sole conoscendo il proprio corpo è fondamentale per scongiurare il
rischio di scottature indesiderate​ (e potenzialmente pericolose).

 

La prima cosa da sapere è​ il fototipo cui si appartiene​, così da scegliere i giusti prodotti
con l’adeguata protezione solare. Il fototipo si determina in base al colore degli occhi, dei
capelli e dell’incarnato.

Ovviamente, chi appartiene al tipo 1 e ha una carnagione estremamente chiara, con capelli
biondi o rossi, difficilmente riuscirà ad avere una pelle dorata alla fine dell’estate.

Sottoporsi a infinite sessioni di sole o diminuire la protezione solare non serve, anzi, può
rivelarsi estremamente rischioso.

Quello a cui può aspirare chi ha un fototipo 1 è un leggero colorito della pelle da valorizzare con qualche trucco per sembrare abbronzata​.

Ma prima capiamo come difenderci al meglio.

5 pericoli dell’abbronzatura a tutti i costi

 

Attenzione ai raggi UVB

Questi raggi raggiungono l’epidermide nello strato più profondo, chiamato basale, dove si
trovano le cellule che, dividendosi continuamente, permettono alla pelle di rigenerarsi ogni
28 giorni circa.
Se ci esponiamo al sole senza protezione o con una protezione insufficiente, i raggi UVB
possono danneggiare il Dna delle cellule basali.

 

L’invecchiamento precoce
I raggi UVA penetrano nella profondità del derma e colpiscono le zone in cui sono contenuti
collagene e elastina, che formano la struttura della pelle e ne regolano l’elasticità e il turgore.
Il rischio di un’esposizione eccessiva è quello di un aspetto della pelle più vecchio e meno
compatto. Evitate quindi di esporvi al sole nelle prime ore del mattino e nelle tarde ore del
pomeriggio, momenti in cui gli UVA sono più forti.

 

Il rischio di carcinoma e melanoma
Le cellule danneggiate da un’eccessiva esposizione al sole potrebbero dare origine a un
carcinoma o a un melanoma, perciò la protezione è fondamentale per tutti, non solo per chi
ha la pelle molto chiara.

 

Attenzione al melasma
Dopo l’esposizione al sole potreste notare delle macchie della pelle più scure, causate da
un’alta concentrazione di melanina in una determinata zona del corpo e identificate come
melasma. Per scongiurare questo pericolo non state ore intere al sole ma fate delle pause
spostandovi all’ombra, soprattutto nelle ore in cui il sole batte più forte.

 

I pericoli delle sedute abbronzanti
Qualcuno potrebbe voler presentarsi alla bella stagione con un colorito già dorato e ricorrere
quindi a lampade e lettini solari.

Ma attenzione, questi metodi, alla lunga, possono risultare
dannosi: uno studio dell’​International Agency for Research on Cancer​ ha evidenziato
come le lampade abbronzanti aumentino il ​rischio di cancro​ alla pelle in chi ha iniziato a
farne uso prima dei 30 anni.
Se proprio non potete evitare, il consiglio è di non farne più di​ 3 al mese ​e di stendere sulla
pelle uno strato di​ dopo sole​ lenitivo dopo ogni seduta.

 

I 4 trucchi per abbronzarsi in sicurezza

Se avete la pelle chiara e non volete rinunciare all’abbronzatura perfetta, ecco alcuni trucchi da non trascurare per ottenere il miglior colorito possibile, proteggendo al
tempo stesso la pelle dal sole.

Va da sé che occorre prestare particolare attenzione ai prodotti che si usano, affinché
garantiscano l’adeguata protezione alla pelle.

Un buono scrub

Esfoliare la pelle, liberandola dalle cellule morte, almeno un paio di volte al mese è il primo
passo da compiere per preparare adeguatamente il nostro corpo all’abbronzatura.

 

Una crema idratante con fattore di protezione

Scegliete prodotti che contrastino l’invecchiamento cellulare rendendo la pelle più levigata e
luminosa e che posseggano un ​fattore di fotoprotezione dai raggi UV​.

Molto importante, in questo senso, è affidarsi a prodotti con una buona percentuale, ad esempio, di vitamina C, la stessa che si trova in molta frutta e verdura, a partire dagli agrumi fino a lattuga, radicchio, spinaci e broccoli.

 

Un buon doposole
È un prodotto che non può mancare perché, oltre a dare sollievo alla pelle, aiuta anche a
prolungare l’abbronzatura.

 

Prodotti per la detersione quotidiana

Non dimenticate mai di combinare l’azione rigenerante del tonico con quella, nutriente e
idratante, di ​latte detergente o acqua micellare​, in grado di levigare la pelle rendendola
luminosa e liberandola dalle impurità.

 

Come sembrare più abbronzate (anche se non lo si è)?

Il ​trucco per sembrare abbronzata ​sta principalmente nello ​scegliere colori che esaltino
l’abbronzatura
​, a partire dagli outfit fino, ovviamente, al make up.

 

Il make-up

Nella scelta del trucco ci sono alcuni preziosi alleati che ci aiuteranno a sembrare più
abbronzate:

 

Il bronzer

Perfetto per “scaldare” letteralmente l’incarnato.
Se volete realizzare un bronzing il consiglio è di applicare il prodotto nelle zone più colpite
dal sole, ovvero centro della fronte, zigomi alti, naso, mento, angolo esterno degli occhi.
Per ottenere un effetto naturale usate lo stesso prodotto anche sugli occhi, aggiungendo
abbondante mascara per un effetto “nude” e abbronzato.

 

Lo strobing

Consiste nell’illuminare determinate zone del viso, anziché riscaldarle. Protagonista di
questo make-up, quindi, è proprio l’illuminante, che, usato nelle zone giuste, dà all’incarnato
un effetto luminoso in grado di mettere in risalto l’abbronzatura anche laddove non c’è.
Realizzate prima un leggero contouring, poi applicate l’illuminante tra le sopracciglia, sotto
l’arcata sopracciliare, sugli zigomi alti, sul naso, sull’arco di cupido e sul mento.

 

I colori che esaltano l’abbronzatura

Scegliere i colori giusti è fondamentale: durante l’estate via libera a rossetti dai colori freddi,
le tonalità ideali per i lipstick sono gli aranciati, i corallo, i rosa caldo o i rossi brillanti.
Usate questi colori anche per lo smalto e noterete immediatamente come un arancio metta
in risalto l’abbronzatura anche quando quasi inesistente.

 

I capelli

Anche il colore dei capelli, naturalmente, può influenzare molto il nostro aspetto generale:
soprattutto se si ha la pelle chiara, la tonalità giusta può essere il trucco per sembrare
abbronzata anche se non lo si è.
Chi ha la pelle naturalmente ambrata può optare per i ​colori freddi e scuri​, chi ha un
incarnato dorato può puntare invece sui ​castani medi con riflessi caramello o cioccolato​.
Se la vostra pelle è chiara con un sottotono freddo puntate su ​biondo o castano cenere​,
ma se il sottotono è pesca (molto predisposto alle scottature e con lentiggini) per far risaltare
il colorito sono ottimi i ​castani ramati e dorati​.

 

Il look

Infine a farvi sembrare più abbronzate sarà anche il colore giusto del vostro outfit: d’estate
largo ai ​senape​, al ​watermelon​, ovvero il colore dell’anguria che riesce a riscaldare sia la
pelle più chiara che a esaltare quella già naturalmente dorata, al ​fucsia​, al ​sea blue​, al ​lilla
e al ​corallo​.

2 settimane per snellire Pancia e Fianchi?
Prova il Trattamento Pancia e Fianchi Express
Si applica in un minuto!
Scopri il trattamento

Ti potrebbero interessare anche

Macchie scure sulla pelle: cosa sono, come prevenirle e come combatterle
Pelle disidratata: la beauty routine da seguire prima e dopo lo sport

Follicolite dopo la ceretta? Ecco cause e rimedi

Leggi tutti gli articoli

TORNA SU

©2016 - Società Italo Britannica L.Manetti - H.Roberts & C. per Azioni - P.IVA 04420740484

My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Iscriviti a
My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Sei un utente Shape Up Your Life? Aggiorna i tuoi dati e scopri i vantaggi di My Beauty Coach

Hai dimenticato la password?

Crea Account

Clicca di seguito per scegliere una foto nel formato JPG, GIF o PNG dal tuo computer e quindi clicca su 'Carica Foto' per procedere.



Se vuoi cancellare il tuo avatar attuale ma non caricarne uno nuovo, utilizza il bottone cancella avatar.

Modifica il mio foto

Inserisci qui l'indirizzo mail.
Puoi invitare massimo tre persone.

Invio inviti in corso ...
Gli inviti sono stati inviati
Errore durante l'invio, riprova più tardi
Inserisci una o più email valide
Hai finito gli invii a disposizione

Hai ancora 5 invii a disposizione

Conferma

Inserisci la tua prova d'acquisto
Somatoline Cosmetic

Ricordati di conservare l'originale della prova d'acquisto: in caso di vincita di uno dei premi in palio, dovrai consegnarla a Somatoline Cosmetic

Invio prova d'acquisto in corso ...
Prova d'acquisto inviata correttamente
Compila correttamente tutti i campi
Conferma