Un tuffo in piscina: nuotare e fare fitness in acqua 

Secondo le ultime statistiche su scala mondiale il nuoto è lo sport più praticato al mondo (fonte IRV Sevens) con quasi 1 miliardo e mezzo di praticanti, un dato davvero considerevole, che può stupire forse, ma non vi farà di certo sobbalzare dalla sedia.
Alzi la mano infatti chi di voi non ha avuto almeno un genitore volenteroso di portarvi in piscina a nuotare, o meglio, ad imparare a nuotare. Con qualche eccezione, certamente, ma il nuoto è universalmente conosciuto come uno sport adatto a tutti. Vero? La risposta è no!

Partiamo da un presupposto, il nuoto è una disciplina dai moltissimi effetti benefici, però troppo spesso consigliata a tutti indistintamente. Parliamo comunque di un’attività fisica straordinaria, ma per fare chiarezza è giusto analizzare i molti pro e i pochi contro di questo sport.

  • NUOTARE…PERCHÉ SÌ
  1. migliora l’efficienza del sistema cardio-respiratorio;
  2. attiva maggiormente la circolazione evitando il ristagno di sangue negli arti inferiori, grazie alla posizione orizzontale e alla pressione dell’acqua;
  3. migliora la resistenza e la forza muscolare, in particolare modo del tronco e degli arti superiori;
  4. è un’ottima attività aerobica. 60 minuti di nuoto consentono di bruciare dalle 400 alle 700 kcal a seconda dello stile di nuotata. Risulta essere quindi produttivo per meglio bilanciare la massa grassa con quella magra;
  5. la possibilità di modulare lo sforzo, i movimenti dolci e l’assenza di forti impatti per muscoli ed articolazioni, lo rendono non traumatico (quasi);
  6. potenzia e rassoda soprattutto la muscolatura di tronco e arti superiori;
  7. è un’attività rilassante;
  8. migliora la coordinazione grazie ai movimenti dissociati tra arti superiori ed inferiori.
  • NUOTARE…QUANDO È SCONSIGLIATO

I recenti studi scientifici hanno smentito credenze radicate negli anni, per cui l’attività fisica da consigliare (in particolar modo ai bambini) anche in caso di patologie come la scoliosi oppure nei casi di mal di schiena fosse il nuoto, sempre e comunque. Si è notato infatti come nuotare possa addirittura accentuare le curve fisiologiche della colonna vertebrale, favorire la cifosi dorsale o peggiorare una scoliosi già presente.

 

  • NUOTARE…MA NON SOLO

In assenza di patologie, nuotare fa più che bene! Essendo però un’attività fisica in cui il lavoro muscolare è fortemente a carico del tronco e degli arti superiori, mentre le gambe svolgono un’azione stabilizzante, è consigliabile abbinarla ad un’attività fisica “di terra” o che comunque potenzi maggiormente gli arti inferiori. Via libera a: camminata, corsa, bicicletta, tennis, palestra, corsi fitness…
Combina il nuoto ad una di queste, o ad altre attività, e raggiungerai risultati migliori!

INIZIA GRADUALMENTE: OBIETTIVO 1000 METRI SENZA SOSTE

 

STEP 1: Abbina il nuoto ad un’attività fisica fuori dall’acqua. Vai in piscina almeno 2 volte a settimana, e inizia a farlo nuotando a dorso e a stile libero

STEP 2: Il primo obiettivo è quello di nuotare senza soste. Non ci riuscirai da subito, quindi inizia facendo una piccola pausa di 10 minuti ogni 50 metri. Inizialmente 30-40 vasche basteranno.

STEP 3: Ora prova a nuotare 100 metri consecutivi e fai una breve pausa di 10-15 secondi. Hai nuotato tra le 40 e 50 vasche? Allora prova a fare la pausa ogni 200 m.

STEP 4: Seguendo lo schema precedente, presto riuscirai a nuotare per 400 metri consecutivi e poi per 600-700 metri. Fai almeno 40 vasche!

STEP 5: Ti aspettano ora 2 blocchi da 500 metri con recupero 1′. Tot.1000 m. Riduci gradualmente il recupero tra i 500 metri e nel giro di qualche allenamento nuoterai 1000 m. consecutivi.

 

Quando avrai raggiunto il primo target dei 1000 metri consecutivi, allora potrai aumentare il numero di vasche nuotate ad ogni allenamento. Con pazienza e determinazione riuscirai a superare i 1500 metri totali e sarai pronta per nuotare ad un ritmo più veloce! Potrai così ogni 75 metri a ritmo medio-basso, inserire 25 metri a velocità sostenuta. Fare un breve recupero da ferma di qualche secondo e ripetere per 6-8 ripetizioni (600-800 metri).
In acqua gestire il ritmo diventa difficile, quindi aiutati così:
– osserva l’orologio appeso normalmente sul muro di ogni piscina. Ti servirà tantissimo per controllare il tuo ritmo ogni vasca o ogni due. Controlla in quanto nuoti 25 metri a ritmo medio-basso e prova a nuotare 3-4” in meno per aumentare l’intensità;
– ascolta la risposta del tuo organismo: respirazione più difficoltosa e maggiore fatica muscolare, per capire quando l’intensità è stata incrementata correttamente o quando eccessivamente.

MIGLIORA LA TUA TECNICA!
Anche se pensi di nuotare sufficientemente bene non dimenticare che allenare la tecnica della tua nuotata è di primaria importanza, lo sanno bene i nuotatori professionisti, che dedicano moltissime ore settimanali a questa tipologia di allenamento. Un miglioramento tecnico significa nuotare con un minor consumo energetico, migliorare il proprio assetto in acqua e quindi aumentare la velocità.

NON TI VA DI NUOTARE? FAI FITNESS IN ACQUA!
Non tutte però saranno nuotatrici provette, altre probabilmente non saranno in grado di farlo, ma questo non significa che sia impossibile andare in piscina. Tutti i vantaggi dell’ambiente acquatico fanno sì che i corsi fitness spopolino anche qui: acquagym, acquagag, acquatreadmill e molti altri ancora… per tutti i gusti e creati per coinvolgere ogni fascia d’età ed ogni esigenza.

Allora, cosa aspetti?!?!?…corri ad iscriverti nella piscina più vicina!

 

Ridurre gli accumuli adiposi più ostinati?
Prova Siero Zone Ribelli
snellisce fianchi, cosce, ginocchia e braccia.
Scopri il trattamento
Leggi altri articoli che potrebbero interessarti

Sport e ciclo mestruale: l'allenamento che fa per te

Pedane vibranti: ma funzionano davvero?

Gli sport da praticare in coppia

Leggi tutti gli articoli

TORNA SU

©2016 - Società Italo Britannica L.Manetti - H.Roberts & C. per Azioni - P.IVA 04420740484

My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Iscriviti a
My Beauty Coach

Accedi con le tue credenziali

Sei un utente Shape Up Your Life? Aggiorna i tuoi dati e scopri i vantaggi di My Beauty Coach

Hai dimenticato la password?

Crea Account

Clicca di seguito per scegliere una foto nel formato JPG, GIF o PNG dal tuo computer e quindi clicca su 'Carica Foto' per procedere.



Se vuoi cancellare il tuo avatar attuale ma non caricarne uno nuovo, utilizza il bottone cancella avatar.

Cancella avatar

Inserisci qui l'indirizzo mail.
Puoi invitare massimo tre persone.

Invio inviti in corso ...
Gli inviti sono stati inviati
Errore durante l'invio, riprova più tardi
Inserisci una o più email valide
Hai finito gli invii a disposizione

Hai ancora 5 invii a disposizione

Conferma

Inserisci la tua prova d'acquisto
Somatoline Cosmetic

Ricordati di conservare l'originale della prova d'acquisto: in caso di vincita di uno dei premi in palio, dovrai consegnarla a Somatoline Cosmetic

Invio prova d'acquisto in corso ...
Prova d'acquisto inviata correttamente
Compila correttamente tutti i campi
Conferma